MASCARPONE FATTINCASA E ZOLA

mascarpone fatto in casa gorgonzola panna cremaDifficoltà: bassa
Costo: medio

Tempi: 15 minuti per preparare il mascarpone+ 24 ore di riposo in frigorifero+ 5 minuti per comporre il piatto

Mercoledì, 11 Dicembre 2013

Evviva!!!
questa ricetta stragolosa ha preso forma nella mia mente diversi giorni fa, poi ho letto, studiato, e…finalmente la provo!!!
Un successone!!!
E’ l’alternativa artigianale a quel prodotto del banco frigo al super che unisce mascarpone e gorgonzola, con il privilegio di utilizzare e sentire il gusto della panna fresca e scegliere noi la qualità del formaggio al momento dell’acquisto!!! In più, è facilissima da preparare e richiede poco tempo.

L’ALTERNATIVA quello qui realizzato è un mascarpone a tutti gli effetti, per cui è perfetto per i vostri dolci, ottimo col panettone o il pandoro (SLURP ;-)

LA RACCOMANDAZIONE se ce ne fosse bisogno, vi ricordo che il mascarpone va conservato in frigo e consumato entro breve tempo ;-)

Procuratevi quindi per due persone:

  • 400 ml panna fresca
  • succo di limone, 1 cucchiaio
  • gorgonzola, 160 gr.
  • olive o sottaceti/sottoli per accompagnare, secondo il vostro gusto ;-)
  • un ciuffo di prezzemolo per decorare il piatto
    NOTA la connotazione della ricetta come “senza glutine” è qui puramente indicativa. Gli intolleranti dovranno attenersi alle indicazioni dietetiche del proprio medico e a tutti gli accorgimenti necessari in merito.

La sera prima facciamo il mascarpone:

  1. Mettete una pentola sul fuoco con dell’acqua per cuocere a bagnomaria.
  2. In un pentolino più piccolo versate la panna, e quando l’acqua bolle, abbassate la fiamma e iniziate a girare sovrapponendo una pentola all’altra.
  3. Quando la panna mostra le prime bollicine, unite un cucchiaio raso di succo di limone.
  4. Continuate a girare fino a che la panna si addensa, riducendosi di volume.
    LA DRITTA avete finito quando la consistenza della crema è simile a quella di una besciamella un pò liquida.
  5. Spegnete il fuoco e mettete da parte, fino a che si raffredda completamente.
  6. Prendete un recipiente largo (io ho usato l’insalatiera ;-) e copritelo con un canovaccio pulito, premendo appena con le mani in modo da creare una conca all’interno del recipiente. Se necessario fermate il canovaccio con delle mollette. Versate la crema sul canovaccio, senza premere. Mettete in frigo.

La sera dopo componiamo il piatto:

  1. Tirate fuori gorgonzola e mascarpone dal frigo. Scegliete i piatti.
  2. Servite uno strato di zola, e poi il mascarpone col cucchiaio, lasciandolo morbido (vedi foto sopra). Unite a piacere i sottaceti/sottoli scelti e decorate con un ciuffo di prezzemolo fresco.
    BUON GODIMENTO A TUTTI VOI ;-)
2 Commenti
  • francesca tabarini

    Rispondi

    ..è intrigante davvero, provala da accompagnare al pandoro o al panettone la mattina di Natale…
    lascerai il tuo uomo di stucco!!! ;-)

  • monica carcano

    Rispondi

    L’idea di fare il mascarpone in casa è davvero intrigante! Voglio assolutamente provare. L’unica cosa che mi manca è il tempo!!

Lascia un commento