INSALATINA CINQUE MINUTI

insalata trevigiana bra tenero dop frutta secca aceto balsamico modena Difficoltà: bassa
Costo: medio

Tempi di preparazione: 5 minuti

Sabato, 28 Dicembre 2013

Sì, ci vogliono pochi minuti, e fa comodo ad ognuno di noi, perchè siamo sempre di corsa.
Questo non significa, però, che mettiamo in tavola un piatto poco curato.
Con poche attenzioni, otteniamo un risultato raffinato, …con cui un uomo, ad esempio, può senz’altro stupire..in una serata romantica ;-)
Nel dettaglio:

  1. scelgo una varietà di insalata “speciale”, tenera e saporita, il radicchio tardivo trevigiano;
  2. sostituisco all’Asiago che facilmente si abbina alla trevigiana perchè della stessa area geografica, il formaggio Bra, piemontese, forse meno conosciuto nelle altre regioni d’Italia, ma altrettanto gustoso;
  3. qualche oliva dolce per dare colore e sapore;
  4. frutta secca per piacere e per salute ;-);
  5. olio evo di qualità e aceto balsamico

Per due persone:

  • 1 cespo di radicchio tardivo di Treviso
  • 60 gr. di formaggio Bra tenero Dop
  • pinoli, 1 cucchiaio
  • 3 noci
  • qualche oliva verde dolce
  • olio extravergine di oliva
  • aceto balsamico di Modena Igp
  • sale q.b.
    NOTA la connotazione della ricetta come “senza glutine” è qui puramente indicativa. Gli intolleranti dovranno attenersi alle indicazioni dietetiche del proprio medico e a tutti gli accorgimenti necessari in merito.
  1. Sciacquate l’insalata sotto l’acqua corrente e asciugatela. Affettetela finemente col coltello sul tagliere e trasferitela in una ciotola.
  2. Tagliate a dadini il formaggio. Uniteli all’insalata con le olive.
  3. Rompete i gusci delle noci  e sbriciolate i gherigli nella ciotola. Tostate qualche istante i pinoli in una padella antiaderente calda e trasferiteli nell’insaltiera. Condite con sale, olio evo e una spruzzata di aceto balsamico.
    Buon appetito!!
2 Commenti
  • francesca tabarini

    Rispondi

    …mmmmh, Paola che ideona! da provare :-)

  • Paola Fugazza

    Rispondi

    Buonissima anche con l’aggiunta di mirtilli rossi essiccati!!

Lascia un commento a francesca tabarini Cancella commento