CROSTATA CON FARINA DI CASTAGNE E CONFETTURA DI SAMBUCO

Difficoltà: bassa
Costo: basso
Tempi di preparazione e cottura: 1 ora+ il tempo di far riposare la frolla

Domenica, 1 Dicembre 2013

Ho acquistato la farina di castagne e pensando come utilizzarla mi è venuta in mente questa crostata dal gusto tutto particolare, con la crosta poco friabile, sottile e facilmente digeribile.
Me la sono gustata due giorni di fila con una tazza di cioccolata calda, una volta col mio maritino, l’altra con una mia amica.
Quindi è proprio il caso di dire che questa è una “ricetta regalo”, che vedrete sparire in un batter d’occhio!!! ;-)

Procuratevi quindi:

Per la frolla:

  • 200 gr. di farina di castagne
    L’ALTERNATIVA per una versione meno dolce di questa ricetta potete utilizzare 50 gr. in meno di farina di castagne, aggiungere 50 gr. di farina integrale e non unire il miele alla marmellata
  • 100 gr. di farina integrale macinata a pietra
  • 150 gr. di zucchero semolato
  • 150 gr. di burro
  • 2 tuorli e un uovo
  • sale, un pizzico

Per il ripieno:

  • confettura di sambuco, 4 cucchiai
  • miele di millefiori, un cucchiaino (facoltativo)
  1.  Miscelate le due farine e mettetele nella macchina impastatrice, o sul piano di lavoro, praticando un incavo al centro, in cui andrete a unire lo zucchero, il burro tagliato a pezzetti, le uova e il pizzico di sale.
  2. Lavorate gli ingredienti fino ad ottenere una palla uniforme e compatta.
    LA DRITTA la pasta frolla non va mai lavorata a lungo, ma solo quanto basta per unire e compattare gli ingredienti.
  3. Ponete la frolla in frigo avvolta da pellicola trasparente almeno 30 minuti.
  4. Accendete il forno a 180°. Ritagliate un foglio di carta da forno rotondo uguale al diametro della vostra tortiera.
    IL CONSIGLIO basta poggiare la carta da forno sulla tortiera rovesciata e seguirne la forma tagliando con le forbici.
  5. Prendete 2/3 della pasta e stendetela col mattarello sul rotolo di carta da forno preparato, dandole la forma rotonda.
  6. In un pentolino sciogliete quattro cucchiai di confettura di sambuco con poca acqua. Se volete stemperarne il sapore acidulo, unite un cucchiaino di miele, come ho fatto io. Lasciate raffreddare.
  7. Mettete la frolla preparata nella tortiera. Versate la confettura. Con la pasta rimasta fate quattro rotolini, facendola scorrere sul tagliere col palmo delle mani, e componete la vostra crostata, sigillando bene i bordi. Il risultato dovrà essere come nella foto qui sotto.
    crostata farina di castagne integrale confettura di sambuco ricetta
  8. Infornate per 30 minuti e il gioco è fatto (vedi foto sotto).
    Offritela tiepida o fredda, per la merenda o la colazione, è una meraviglia ;-)!!!
    crostata farina di castagne integrale confettura di sambuco ricetta
2 Commenti
  • francesca tabarini

    Rispondi

    Ciao Tina!
    Vittorio ti saprà sicuramente indirizzare. Anche il micio è molto ghiotto di questa crostata !!! fammi sapere come ti è venuta. Un bacio
    Francesca

  • Tina

    Rispondi

    Ciao Francesca, questo dolce mi ispira molto, lo voglio provare, ma la marmellata di sambuco la trovo in qualsiasi supermercato o devo chiedere a Vittorio – GIALLO VERDE -?Fammi sapere e grazie sempre per le tue preziose proposte!
    Buona notte, Tina.

Lascia un commento