CAVOLO CAPPUCCIO AL PROFUMO DI GINEPRO

cavolo cappuccio al profumo di ginepro

Difficoltà: bassa
Costo: basso

Tempi di preparazione e cottura: 15 minuti

Giovedì, 6 Marzo 2014

Il cavolo come contorno, io lo preparo spessissimo, perchè ne sono particolarmente ghiotta.
In questo caso lo voglio molto profumato, per cui ci accompagno il cipollotto bianco e le bacche di ginepro.

Procuratevi per 2 persone:

  • 1/2 cavolo cappuccio
  • 1 cipollotto bianco
  • pancetta in una sola fetta (qui, per piacere e per salute, ne bastano 20 gr. ed il piatto è ugualmente molto saporito ;-)
  • bacche di ginepro, 3 o 4
  • pepe verde macinato al momento
  • olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  1. Pulite il cavolo asportando le foglie esterne più dure. Tagliatelo a listarelle. Ponete dell’acqua a scaldare in un pentolino.
  2. Pulite il cipollotto e ricavatene delle fettine sottili. Tagliate a tocchetti la pancetta.
  3. In una padella capiente versate un filo di olio evo, soffriggetevi brevemente il cipollotto con la pancetta. Unite il cavolo e saltatelo.
  4. Col dorso del coltello schiacciate le bacche di ginepro sul tagliere e insaporite così il cavolo, insieme ad una macinata di pepe e un pizzico di sale.
  5. Aggiungete poca acqua calda, incoperchiate e portate a cottura su fiamma bassa, per 8, 9 minuti al massimo.
    IL RISULTATO è un contorno piacevolmente aromatico, nel piatto sentirete tutto il profumo del cipollotto e delle bacche di ginepro :-)
    cavolo cappuccio ginepro pancetta cipollotto bianco ricetta
0 Commenti

Lascia un commento